Dati richiesti dall’Advanced Passenger Information System (APIS)

Al fine di migliorare il controllo delle frontiere e dei flussi migratori, i passeggeri che si recano in Portogallo devono rendere disponibili le loro informazioni personali secondo quanto disposto dal decreto 193/2013, ossia:

  • Numero, data di rilascio e validità del documento di viaggio utilizzato
  • Nazionalità
  • Nome e cognome
  • Data di nascita
  • Posto di frontiera tramite cui si entrerà nel territorio nazionale
  • Codice del mezzo di trasporto
  • Orario di partenza e di arrivo
  • Numero totale di passeggeri su quel mezzo di trasporto
  • Luogo di imbarco iniziale.

Cabo Verde Airlines è tenuta a fornire le suddette informazioni ai servizi portoghesi per l’immigrazione.

Secondo quanto disposto dall’Ordinanza 2004/82/CE, Cabo Verde Airlines estende l’applicazione dell’APIS ai passeggeri che desiderano viaggiare nei paesi Schengen Olanda, Francia, Italia, Spagna e Isole Canarie.