Salvador è una delle città più belle e più visitate del Brasile. Vanta innumerevoli attrazioni per tutti i gusti: spiagge e bellezze naturali, luoghi di interesse storico che risalgono al periodo della colonizzazione brasiliana, tanta musica, gastronomia tipica, religiosità, capoeira, oltre ad avere il carnevale più popolare del mondo.

È impossibile pensare a Salvador e non ricordare immediatamente luoghi come Elevador Lacerda, Farol da Barra, Mercado Modelo, Pelourinho e la Chiesa del Senhor do Bonfim.

Non a caso Salvador è conosciuta come la capitale della gioia, è molto ospitale con tutti coloro che la visitano, accoglie calorosamente visitatori da tutto il mondo con tanti sorrisi e offre le migliori e più sorprendenti attività.

La varietà di etnie, fedi religiose e colori ha dato vita a una cultura unica a Salvador, che si manifesta in tutte le parti della città durante tutto l’anno e può essere apprezzata nelle sue manifestazioni culturali più diverse, come la capoeira, il candomblé, le percussioni, la danza e il carnevale.

 

Cosa vedere?

Centro Storico

Riconosciuto come Patrimonio Culturale dell’Umanità, il Centro Storico di Salvador ha conservato edifici del periodo coloniale fino ai giorni nostri. Si tratta di edifici coloniali, case padronali, piccoli palazzi, chiese e conventi costruiti in stile iberico e barocco, che sono stati restaurati, pur mantenendo le loro caratteristiche architettoniche originali.

Comprende l’area che va dalla Piazza Municipale, dove si trova l’Elevador Lacerda, fino al Largo de São Francisco, e comprende anche il Terreiro de Jesus, Pelourinho, Praça Castro Alves e il Mercado Modelo.

Pelourinho – una passeggiata a passo lento per il Pelourinho è d’obbligo, per perdersi tra musei, atelier e chiese del centro storico. Il primo e più famoso quartiere di Salvador è conosciuto in tutto il mondo per le sue colline, le case colorate, le chiese e i musei. Oggi è un vero e proprio centro culturale a cielo aperto.

Elevador Lacerda – l’Elevador Lacerda, in stile art déco e una delle località turistiche più visitate di Salvador: è il primo ascensore urbano al mondo, e collega la Cidade Alta e la Cidade Baixa di Salvador.

La Chiesa di Senhor do Bonfim – È la chiesa più famosa di Salvador, nota per i suoi nastri colorati che recano il nome della chiesa e il tradizionale “Lavagem do Bonfim”, una celebrazione segnata dai Bahianas che cospargono d’acqua i gradini del tempio durante una festa che dura tutto il giorno.

Durante la stagione del Carnevale propone musica samba e axé, feste e sfilate di strada.

Salvador è tra le città più soleggiate del mondo, con un clima ideale per i suoi 50 chilometri di spiagge, distribuite tra la cidade alta e la cidade baixa, bagnate dalle acque dell’Oceano Atlantico, e per la Baia de Todos os Santos.

Salvador è un mondo da scoprire con tutti i cinque sensi.

Fonte: Travel and Tourism, Salvadorbahia.org